Il deserto sociale e culturale dove trionfa l’inumano. di Guido Viale

beni comuni,La città di sotto,migranti 15 agosto 2017 | 0 Comments

Il deserto sociale e culturale dove trionfa l’inumano.  di Guido Viale

Ancora una importante riflessione, di Guido Viale da il manifesto, per dare spessore e forma alla urgente presa di posizione di tutti coloro che intendono porre un argine alla deriva culturale e antropologica di una società plasmata dell’individualismo proprietario e identitario.  Un’altra occasione per prendere posizione e preparare una resistenza attiva fatta di disobbedienza a […]

E’ uscito il n.45 di Alternative per il Socialismo

culture,letture&ascolti&visioni 13 agosto 2017 | 0 Comments

45

  Istituzioni impermeabili alla domanda sociale: la grave malattia della democrazia rappresentativa – l’Unione europea nella crisi della globalizzazione – Gli andamenti carsici dei populismi – Macron e lo sconquasso del panorama politico francese – La svolta di Corbyn: nuova sovranità, nuova società – Analisi delle sinistre alternative in Europa – Focus sull’Italia: i nuovi […]

Biella. Centro Antiviolenza (contro la violenza di genere)

generi,news,territori 11 agosto 2017 | 0 Comments

Pagina_4

APPELLO. Con le Ong contro il Codice Minniti

La città di sotto,migranti 10 agosto 2017 | 0 Comments

APPELLO. Con le Ong contro il Codice Minniti

Appello. Con le Ong contro il Codice Minniti Noi sottoscritti esprimiamo pubblicamente una incondizionata solidarietà a Medici senza Frontiere e a tutte le Ong impegnate nel Mediterraneo a salvare la vita dei disperati che fuggono da guerre e miseria in gran parte provocate dai Paesi ricchi che oggi li vogliono respingere. Esprimiamo inoltre una critica radicale […]

ZONA FRANCA ENERGETICA: PIETRA TOMBALE DELLA BASILICATA

beni comuni,La città di sotto,territori 9 agosto 2017 | 0 Comments

ZONA FRANCA ENERGETICA: PIETRA TOMBALE DELLA BASILICATA

Di seguito la bozza di un documento contro la “zona franca energetica” in Basilicata. Ha aderito anche il Laboratorio sociale “La città di sotto”. ZONA FRANCA ENERGETICA: PIETRA TOMBALE DELLA BASILICATA Le associazioni a difesa dell’ambiente e della democrazia prendono le distanze da Berlinguer. Il Quotidiano del Sud di domenica 6 agosto ospitava, a pag, […]

La ministra, Freud e il grande furto del tempo. …di Laura Marchetti

beni comuni,culture,movimenti&reti 8 agosto 2017 | 2 Comments

La ministra, Freud e il grande furto del tempo. ...di Laura Marchetti

Qui riportiamo un bellissimo intervento di Laura Marchetti, apparso su il manifesto. Una fulminea riflessione sul ruolo della scuola nella società postindustriale: una critica diretta all’ideologia aziendalista e al vuoto culturale dominante!  La ministra, Freud e il grande furto del tempo Scuola. Con i licei brevi, la ministra Fedeli propone l’idea nuova di scuola che conclude […]

Alberto Fappani “Dalla pulce ell’elefante”

La città di sotto,letture&ascolti&visioni 8 agosto 2017 | 0 Comments

Alberto Fappani "Dalla pulce ell'elefante"

Care tutte e cari tutti, tutte/i coloro che sono interessate/i al libro di/per Alberto Fappani, “Dalla pulce all’elefante” e non hanno avuto la possibilità di vederlo e/o “acquistarlo” possono rivolgersi a: Acli, primo piano, a Laura e Giorgia, fino alle 14.30 (chiude per ferie dal 12/8 al 1/9). Rifondazione Comunista in via Bertodano, tel. 015 […]

Una esposizione da non perdere!!! Mimmo Paladino a Brescia

culture,letture&ascolti&visioni 7 agosto 2017 | 0 Comments

logoconsponsor-sito

Agli specialisti del disumano, di Marco Revelli

bastaguerre!,migranti 7 agosto 2017 | 0 Comments

migranti-liberazione-

Marco Revelli risponde a Marco Travaglio… AGLI SPECIALISTI DEL DISUMANO di Marco Revelli “Noi veniamo dopo” scriveva George Steiner nel 1966, “Adesso sappiamo che un uomo può leggere Goethe o Rilke la sera, può suonare Bach e Schubert, e quindi, il mattino dopo, recarsi al proprio lavoro ad Auschwitz”. Anche noi “veniamo dopo”. Dopo quel […]

Con le ONG, contro il Governo

Biellese accoglie,La città di sotto,migranti 3 agosto 2017 | 0 Comments

bologna

I migranti emigrano verso l’Europa. Fuggono da guerre o dalla fame, o vanno in cerca di fortuna. Lo fanno come possono, con i mezzi che trovano. Per compiere questo percorso molti pagano con la vita, subiscono violenze, pagano chi li trasporta. Oggi, dopo il cinico accordo con la Turchia (tutto a vantaggio della Germania e […]