Browsing archives for giugno, 2010

APPELLO PER LA SCUOLA PUBBLICA

lavori&precarietà,movimenti&reti,news 29 giugno 2010 | 2 Comments

Alle Associazioni, ai Comitati, ai Movimenti e alle Organizzazioni Sindacali: IL NOSTRO APPELLO PER LA SCUOLA PUBBLICA. L’Associazione “NonUnodiMeno” si è fatta promotrice, insieme ad altre Reti, di questo Appello per la difesa e la riqualificazione della SCUOLA PUBBLICA. Crediamo che la situazione sia particolarmente grave e tale da esigere una mobilitazione delle coscienze di […]

La Cina è vicinissima! …un percorso di letture…

culture,Laboratorio sociale,letture&ascolti&visioni 29 giugno 2010 | 0 Comments

La maggior parte degli scritti recenti sulla Cina contemporanea sono di taglio giornalistico.  Frequenti sono le note di costume oppure il confronto tra il punto di vista occidentale e quello che si crede il punto di vista cinese.  Spesso questi testi sono condizionati dalla necessità di liberare il lettore dalla “paura della Cina” oppure intendono […]

E’ morta Rina Gagliardi…

Laboratorio sociale,news 27 giugno 2010 | 0 Comments

Compagna splendida, uccisa da un male implacabile, …incontenibile negli entusiasmi, è sempre stata capace di suscitare dubbi senza accontentarsi delle risposte semplici.  I suoi diversi interessi, la sua formazione marxista eterodossa le hanno permesso di essere presente nel mondo sapendo guardare ad “un altro mondo possibile”. Ciao Rina, che la terra ti sia lieve ! Laboratorio sociale “la […]

L’invettiva (che avremmo voluto scrivere noi) di Sergio Bologna

lavori&precarietà,uscire dalla politica 27 giugno 2010 | 0 Comments

Apparsa sulla rivista online Nazione indiana e …poi chiarita in modo puntuale.  Ne condividiamo lo spirito e i contenuti. Grêveries di Sergio Bologna Com’è bello sentire il cuore del “popolo di Sinistra” pulsare così forte per gli operai di Pomigliano, inalberare ancora la bandiera dell’art. 1 della Costituzione, ergere il petto contro gli attacchi al […]

SPEGNI LA CENSURA ACCENDI BLACKOUT

liberitutti!,movimenti&reti,news 24 giugno 2010 | 0 Comments

Il 30 giugno è la data ultima per la decisione delComune di Torino di sfrattare Radio Blackout. Radio  Blackout,  la radio delle  lotte locali, la voce degli squatter e dei NO TAV non deve chiudere. 

Ancora su Pomigliano. Guido Viale si difende dalle critiche.

globalizzazione,lavori&precarietà,movimenti&reti 24 giugno 2010 | 0 Comments

FIAT.  L’abbaglio ideologico  …di Guido Viale Il Foglio di sabato scorso ha dedicato un’intera pagina a commentare un mio articolo sulla crisi della Fiat di Pomigliano corredando il servizio con il pugno di Lotta Continua, il gruppo in cui ho militato negli anni settanta e che si è dissolto 34 anni fa. Troppa grazia. La […]

Lettera aperta alle/ai compagne/i della sinistra “radicale” biellese…

Laboratorio sociale,movimenti&reti,uscire dalla politica 22 giugno 2010 | 0 Comments

Carissimi/e, sabato 19 giugno ho partecipato al convegno dell’Osservatorio permanente delle povertà e delle risorse della Caritas.        Davvero un lavoro straordinario nel metodo, rigoroso e puntuale, e nei contenuti plurali, a tratti anche molto radicali. Dopo, a casa, ho aperto il sito degli organizzatori www.osservabiella.it  e ho visto i documenti dei lavori di ricerca che hanno […]

1.000.000 di firme per l’acqua pubblica !!!

Laboratorio sociale,movimenti&reti,news 22 giugno 2010 | 0 Comments

Un milione di firme. Il movimento dell’acqua pubblica riparte dai cittadini, e dalle associazioni.   I partiti sono lontani, senza lobbies  i Comitati si sono mossi con una critica radicale alla gestione multinazionale dei servizi vitali, sfidando le pratiche opportunistiche di molti Enti locali. Ora va rafforzato l’appello alla partecipazione: oltre ogni delega, per una gestione […]

L’analisi del protocollo Fiat di Pomigliano.

globalizzazione,lavori&precarietà,movimenti&reti 22 giugno 2010 | 0 Comments

Analisi del protocollo Fiat Ritorno a «Tempi moderni» Corpo e anima dell’operaio in mano al padrone Antonio Di Stasi*   Cogliere il senso dell’operazione che la Fiat vuole imporre ai lavoratori di Somigliano d’Arco con la richiesta ai sindacati di firmare un «inedito» contratto aziendale, significa rappresentarsi l’applicazione delle regole «sulla proprietà» alla «persona» del […]

Ancora su Pomigliano. Un codice antioperaio, di Fausto Bertinotti

globalizzazione,lavori&precarietà,movimenti&reti 22 giugno 2010 | 0 Comments

Forse c’è un dna anche nelle aziende, una sorta di codice genetico che le spinge ad essere quello che sono state. Se fosse così, quello della Fiat sarebbe il dna più organicamente repressivo e autoritario, un codice decisamente antioperaio. Un codice così strutturato che solo una straordinaria mobilitazione dei lavoratori, come è stato negli anni […]