Biella, 9 febbraio :: Il miracolo della Resistenza e la Costituzione

culture,letture&ascolti&visioni 4 febbraio 2018 | 0 Comments

                                

                                                                                                                                                                                         Il miracolo della Resistenza e la Costituzione
Prof. Giovanni De Luna

venerdì 9 febbraio 2018, ore 18.00
Sala convegni di Palazzo Gromo Losa (Corso del Piazzo, 24)

Evento realizzato da
BI-BOx Art Space
l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia.

L’evento è stato realizzato in occasione della mostra “Hanno memoria le querce” mostra personale di Massimiliano Gatti presso BI-BOx Art Space a Palazzo Ferrero (19 gennaio – 11 marzo 2018)
La serata è realizzata in collaborazione con Palazzo Gromo Losa SRL

Lo storico Giovanni De Luna durante la sua attività di storico e di docente universitario ha percorso in modo spesso originale e vivace la storia della Resistenza.
In particolare le sue ultime pubblicazioni, La Resistenza perfetta (2015) e La Repubblica inquieta. L’Italia del dopoguerra. 1945-1958 (2017) sono i libri di riferimento per il tema che affronta nell’incontro a Palazzo Gromo Losa.
Nell’intervento “Il miracolo della Resistenza e la Costituzione” saranno narrati i temi legati alla Resistenza, ai protagonisti con le loro scelte e i loro ideali, dall’altro le condizioni di una Italia appena uscita da un conflitto lacerante che l’ha comunque condotta, grazie a uomini illuminati, a redigere la Costituzione così come noi oggi la conosciamo e dobbiamo custodire.
La conferenza di De Luna è organizzata dall’associazione BI-BOx in collaborazione con l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia e Palazzo Gromo Losa srl in occasione della mostra in corso presso la sede di BI-BOx a Palazzo Ferrero “Hanno memoria le querce”, esposizione personale di Massimiliano Gatti.
L’artista pavese, Massimiliano Gatti, sarà presente all’incontro con De Luna insieme al regista Massimo Leonardi, che ha realizzato un video dedicato alle testimonianze di partigiani attivi nel territorio piacentino.
La mostra ha infatti come protagonista le storie di partigiani e di boschi di querce, testimoni vegetali di storie di resistenza al nazifascismo sia attraverso l’esposizione delle fotografie di Gatti sia con la visione del video di Leonardi.
Una sezione delle fotografie in mostra è dedicata a Villa Schneider di Biella, una delle tante “ville tristi” che furono occupate dalle SS come luogo di prigionia e tortura di civili e partigiani.

Giovanni De Luna
Battipaglia (Salerno) 1943. Storico. Già professore di Storia contemporanea all’Università di Torino. Per un breve periodo ha insegnato anche alla facoltà di Magistero di Sassari.
Storico del fascismo, della Resistenza e dell’azionismo, autore di numerosi saggi sulle fonti dello storico contemporaneo, è autore di una Storia del Partito d’Azione. 1942-1947 (Editori Riuniti, 1997, nuova edizione Utet, 2006). Ha curato, insieme a Walter Barberis, la mostra Fare gli Italiani, allestita a Torino per ricordare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Tra i libri più recenti: La passione e la ragione. Il mestiere dello storico contemporaneo (Bruno Mondadori, 2004), Il corpo del nemico ucciso. Violenza e morte nella guerra contemporanea (Einaudi, 2006). Per Einaudi ha curato L’Italia del Novecento. Le fotografie e la storia (2005-2006). Con Feltrinelli ha pubblicato anche Le ragioni di un decennio. 1969-1979. Militanza, violenza, sconfitta, memoria (2009) e La Repubblica del dolore (2011), La Resistenza perfetta (2016) e La Repubblica inquieta. L’Italia della Costituzione. 1946-1948 (2017). Collabora come autore con il canale Rai Storia sul digitale terrestre.

Per maggiori informazioni:
info.bibox@gmail.com
+39 349 7252121

Leave a Reply